Laboratorio teatrale per adulti – al cuore del Teatro

 In PRESS

Progetto “Purgatorio ad Arco: un Arco sul territorio”

La chiesa di Santa Maria delle anime del Purgatorio ad Arco ospita, dal maggio 2012 e fino ad aprile 2014, una serie di iniziative che rientrano nel progetto “Purgatorio ad Arco: un Arco sul territorio” realizzato con il sostegno di Fondazione CON IL SUD.

Il progetto tende non solo alla valorizzazione della Chiesa e del complesso museale-attraverso opere di manutenzione del bene e del suo straordinario contenuto, la realizzazione di mostre, spettacoli teatrali concerti, ma anche e soprattutto a rafforzare il valore sociale di un luogo che si colloca nel cuore del centro antico della città di natoli. Proprio la sua posizione, il legame forte con il quartiere e la sua gente hanno spinto Opera Pia Purgatorio ad Arco onlus, ente assistenziale proprietaria della struttura, a rafforzare il valore sociale di realtà che da 400 anni è attiva sul territorio cittadino assistendo famiglie disagiate, ospitando una struttura medica per diagnosi preventive, organizzando attività culturali aperte alla cittadinanza.

Si intende così intraprendere in modo sempre più dinamico la relazione tra la Chiesa ed il territorio, con la volontà di sperimentare una valorizzazione “partecipata”, operata in sinergia con quanti vivono il territorio e ridare una nuova umanità ad un luogo dove da secoli si intrecciano le vicende dei vivi e dei morti.

Il grande complesso del Purgatorio ad Arco, di cui fanno parte la Chiesa, l’ipogeo, il Museo, l’Archivio storico e un ambulatorio diagnostico, tende verso un quartiere come un arco che cerca una base nelle persone che lo vivono, proponendo a tutti laboratori, esperienze creative, azioni di ricerca e strategie per lo sviluppo turistico-culturali del quartiere.

Il progetto

Il progetto “Purgatorio ad Arco: un Arco sul territorio” mira alla tutela e alla valorizzazione del complesso museale Purgatorio ad Arco, attraverso azioni per la promozione del complesso a fini turistico-culturali e di attività di inclusione sociale che rafforzano il legame tra il bene comune ed il senso di identità e di appartenenza dei cittadini, consolidando il già esistente rapporto coltivato negli anni grazie al culto delle anime pezzentelle.

Il progetto, per mezzo delle azioni descritte, intende potenziare l’opera di valorizzazione già avviata negli anni scorsi dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco – O.N.L.U.S. che ha visto il restauro della chiesa del Purgatorio ad Arco e delle opere, l’apertura del piccolo museo dell’Opera, la regolare apertura dell’Ipogeo al pubblico.

Fonte https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/19335

Recent Posts
Contatti

Teatro della'Anima Condotto da Dario Aquilina. Teatroterapia da oltre 30 anni.

Not readable? Change text. captcha txt